Lourdes
Lourdes

Lourdes

Il Santuario di Lourdes, situato nella regione Midi-Pirenei, è oggi il terzo santuario cristiano per numero di pellegrini che ogni anno lo visitano.

La sua storia inizia l’11 Febbraio 1858 quando una ragazzina, Bernadette Soubirous, riferì di aver visto in una grotta vicino al fiume Gave de Pau una “Signora vestita di bianco” che si sarebbe presentata come Immacolata Concezione. Le apparizioni si conclusero il 16 Luglio del 1858 e nel 1862 vennero riconosciute formalmente dalla Chiesa Cattolica. Nello stesso anno iniziarono i lavori che avrebbero trasformato Lourdes in uno dei massimi centri mondiali del cattolicesimo.

I principali luoghi di culto del santuario sono la Grotta in cui in una piccola nicchia è posta la statua raffigurante l’Immacolata Concezione, al suo interno è stato costruito un passaggio per osservare la sorgente, scoperta da Bernadette su indicazione della Vergine durante la nona apparizione; la Cripta, a cui il padre di Bernadette partecipò ai lavori, fu la prima chiesa a essere costruita e fu inaugurata nel 1866; la Basilica dell’Immacolata Concezione che sorge sopra la Grotta; la Basilica di Nostra Signora del Rosario che si trova nell’ampia piazza da cui partono due rampe che portano alla Basilica Superiore; la Basilica sotterranea di San Pio X dove ogni mercoledì viene celebrata la Messa Internazionale e la Chiesa di Santa Bernadette, situata sulla sponda del fiume di fronte alla Grotta, che è stata edificata nello stesso luogo in cui Bernadette si fermò a pregare l’ultima volta che ebbe le apparizioni. Le infrastrutture principali sono: le piscine in cui si può fare il bagno con la stessa acqua della sorgente sotto la Grotta, le fontane collocate accanto alla Grotta e la zona delle brulières dove numerose candele bruciano in segno di devozione alla Vergine.

  • On 7 febbraio 2018
  • 0 Comments
  • 0 likes